01 Giugno 2020

Fase 2 - Si torna a camminare. Qualche raccomandazione

04-05-2020 12:29 - Ultimissime
Finalmente si entra nella Fase 2 e la notizia che molti appassionati di escursionismo e trekking è arrivata. Si può tornare a fare attività motoria, anche lontano dalla propria abitazione e anche raggiungendo con proprio mezzo o mezzi pubblici il luogo scelto per tale attività.

Riportiamo qui il testo estrapolato dalle FAQ diffuse dal Governo.
“L'attività sportiva e motoria all'aperto è consentita solo se è svolta individualmente, a meno che non si tratti di persone conviventi. A partire dal 4 maggio l'attività sportiva e motoria all'aperto sarà consentita non più solo in prossimità della propria abitazione. Sarà possibile la presenza di un accompagnatore per i minori o per le persone non completamente autosufficienti.
È obbligatorio rispettare la distanza interpersonale di almeno due metri, se si tratta di attività sportiva, e di un metro, se si tratta di semplice attività motoria. In ogni caso sono vietati gli assembramenti.
Al fine di svolgere l'attività motoria o sportiva di cui sopra, è consentito anche spostarsi con mezzi pubblici o privati per raggiungere il luogo individuato per svolgere tali attività. Non è consentito svolgere attività motoria o sportiva fuori dalla propria Regione”.

Tuttavia alcuni regioni o comuni hanno provveduto a modificare le disposizioni governative limitando gli spostamenti solo all'interno della propria provincia (Vedi Regione Lazio) o chiudendo aree comunali (vedi parete di arrampicata a Roccamorice (PE)). E' necessario quindi informarsi preventivamente prima di partire per un'escursione o per fare attività motoria lontano dal proprio comune di residenza.

Sai quanto ci teniamo alla sicurezza nella frequentazione degli ambienti naturali e della montagna e per questo motivo ci teniamo a darti qualche consiglio utile:
  • Una delle raccomandazioni che si fanno sempre e che è più che giusta è quella di non andare mai soli in escursione, soprattutto in montagna. Visto che però le norme impongono l'attività individuale, confidiamo nel tuo senso di responsabilità nella scelta di luoghi non troppo impervi e dove è possibile evitare il più possibile situazioni di pericolo;
  • Affronta la tua escursione con attrezzatura e scarpe idonee;
  • Controlla le previsioni meteo;
  • Munisciti di tracce GPS e/o carta escursionistica;
  • Ricorda che siamo in primavera e, dopo l'inverno, per via del lockdown, i sentieri non sono stati percorsi e non sono stati ancora effettuati sopralluoghi. Potrebbero esserci delle criticità non segnalate;
  • Probabilmente sei stato fermo per un lungo periodo, ricomincia gradualmente con itinerari non troppo impegnativi per “testare le tue gambe e il fiato”.
  • Se ti muovi in un'area protetta (riserva o parco nazionale) rispetta i regolamenti e soprattutto non arrecare disturbo alla fauna e non danneggiare la vegetazione.
  • Chiedi se necessario a centri informazioni o centri visitatori se non sei sicuro (i centri sono chiusi fino al 18 maggio, puoi contattarli telefonicamente o via mail tutti i giorni).
Buoni passi!



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account