Il giro delle fonti di Lama Bianca

04-08-2020 - Eventi in programma

orario: 15.00
dove: Parco Nazionale della Majella

Escursioni nel bosco con affacci panoramici
In Abruzzo si concentrano larghe estensioni di foreste di faggio, e ai piedi della Majella vi è la Riserva di Lama Bianca, un luogo caratterizzato da fitti boschi e improvvise sorgenti d'acqua.

Perché non perderla: Lama Bianca poi offre scenari diversi, passando dal fitto della faggeta, una cattedrale gotica fatta di legno e foglie, per poi condurci gradualmente al cospetto della Montagna Madre all'Addiaccio della Chiesa, nel quale siamo cullati dalla Majella mentre di fronte si erge il selvaggio Morrone che degrada lentamente verso la Valle dell'Orta, ma a rendere il tutto ancora più affascinante è il blu del mare Adriatico che fa capolino alle spalle dei monti.



Se vuoi unirti a noi...
Difficoltà: E Escursionisti (Facile)
Tipologia: escursione ad anello
Caratteristiche del sentiero: il tracciato è, per la maggior parte, costituito da una larga e comoda carrareccia con fondo ghiaioso, per poi diventare sentiero single track dall'Addiaccio della Chiesa in poi, restando comunque molto comodo e uniforme. Vi è un brevissimo tratto su fondo di terra e sassi, in discesa, che presenta un'esposizione sulla destra, per poi tornare nuovamente molto confortevole fino al rientro al punto di partenza.
Lunghezza: 5,2 km
Dislivelli: salita m. 245 - discesa m. 245
Durata: 3 ore di cammino + soste
Costo: € 10,00 a partecipante (minimo 5 / massimo 15 partecipanti), bambini da 8 fino a 10 anni sconto 50%
La quota comprende: servizio guida


Non dimenticarti
Attrezzatura necessaria
Accessori consigliati
  • MACCHINA FOTOGRAFICA
  • BINOCOLO
  • ALIMENTI ENERGETICI (FRUTTA SECCA, BARRETTE ECC.)


Note
Prima di prenotare leggi bene:
  1. Regolamento escursioni da calendario
  2. Regolamento disposizioni COVID-19

PRENOTA