Eremo di San Giovanni all´Orfento

14-11-2020 - Eventi in programma

orario: 8.00
dove: Parco Nazionale della Majella

Escursione storico-naturalistica
L'Eremo di San Giovanni, incastonato nell'alta Valle dell'Orfento, nella Majella più selvaggia, è uno degli eremi più suggestivi d'Abruzzo. Giunti a Pianagrande, scenderemo fino all´Eremo di San Giovanni lungo il Sentiero S, da cui si gode di un meraviglioso panorama sulla Valle dell´Orfento. Il ritorno avverrà sullo stesso sentiero dell´andata.

Perché per non perderla: il borgo di Decontra, frazione di Caramanico Terme, è un piccolo paradiso di ordinate case in pietra a ridosso della Valle dell'Orfento, e la vista da qui è straordinaria. Salendo si ha sempre lo sguardo costante sulle vette della Majella mentre si attraversano sconfinate praterie terrazzate, sulle quali spuntano qua e là antiche capanne in pietra a secco. Dopo aver attraversato, nel tratto più alto, una meravigliosa “galleria” fatta di faggi, ecco che si apre davanti a noi un panorama unico: è Pianagrande, il balcone sulla Majella. Successivamente sarà il fascino dell'eremo di San Giovanni ad essere il protagonista, l'eremo degli eremi.



Se vuoi unirti a noi...
Difficoltà: E Escursionisti (Impegnativa)
Tipologia: escursione andata e ritorno sullo stesso sentiero
Caratteristiche del sentiero: la traversata da Decontra a Pianagrande è in costante salita, affrontando un buon dislivello in una distanza importante, quindi senza pendenze eccessive, e si svolge a tratti su strada brecciata, altri su un sentiero ben battuto su praterie secondarie e boschi di faggio. All'arrivo a Pianagrande, il sentiero scende gradualmente nella Valle dell'Orfento, diventando esposto nell'avvicinarsi all'eremo, specie nell'ultimo tratto di discesa dove si affronteranno dei gradoni di roccia. L'accesso all'eremo non verrà effettuato, essendo costituito da un passaggio su roccia pancia a terra a diversi metri dal suolo: lo si osserverà nella sua interezza dal sentiero sottostante. Il ritorno è sulla stessa strada, affrontando quindi i gradoni di roccia, stavolta in salita, e poi il sentiero fino a Pianagrande. Da qui la discesa è comoda e graduale fino a Decontra.
Lunghezza: 12,2 km
Dislivelli: salita m. 1047 - discesa m. 1047
Durata: 7 ore di cammino + soste e visita guidata
Costo: € 20,00 a partecipante (minimo 5 / massimo 10 partecipanti), consigliato a ragazzi da 12 anni in su
La quota comprende: servizio guida


Non dimenticarti
Attrezzatura necessaria
Accessori consigliati
  • MACCHINA FOTOGRAFICA
  • BINOCOLO


Note
ESCURSIONE ANNULLATA