Dalla terra alla tavola

Il cibo come racconto del territorio


L’alimentazione ha un valore primario per la tutela della salute e del benessere delle persone. Inoltre, il cibo ha un valore culturale, è occasione di comunicazione e di aggregazione familiare e sociale, ed è un elemento fondamentale per lo sviluppo e la promozione dei popoli. La produzione di cibo però è anche strettamente legata alla tutela ambientale e alle trasformazioni del territorio. Queste saranno le tematiche del progetto didattico proposto, sviluppate su più incontri e su un’uscita con attività laboratoriale.

DIDATTICA ED ESPERIENZA SUL CAMPO

Progetto didattico strutturato su più incontri con uscita finale oppure attività laboratoriale.

SCHEDA DIDATTICA

TITOLO DALLA TERRA ALLA TAVOLA
OBIETTIVI

- conoscere la provenienza di alcuni di prodotti alimentari come pane, pasta, ortaggi e frutta;

- comprendere l’importanza del consumo di prodotti a chilometro zero ed il legame tra produzione del cibo, ambiente e territorio;

- educare alla cura e al rispetto dell’ambiente per favorire uno sviluppo sostenibile;

- sensibilizzare i ragazzi alla cura della propria salute attraverso la corretta alimentazione;

- conoscere da vicino la filiera di un prodotto alimentare a scelta tra pane, formaggio, miele o legumi.

TIPOLOGIA Progetto didattico strutturato su più incontri con uscita finale o attività laboratoriale.
DESTINATARI Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1° grado
BREVE DESCRIZIONE L’alimentazione ha un valore primario per la tutela della salute e del benessere delle persone. Inoltre, il cibo ha un valore culturale, è occasione di comunicazione e di aggregazione familiare e sociale, ed è un elemento fondamentale per lo sviluppo e la promozione dei popoli. La produzione di cibo però è anche strettamente legata alla tutela ambientale e alle trasformazioni del territorio. Queste saranno le tematiche del progetto didattico proposto, sviluppate su più incontri e su un’uscita con attività laboratoriale.
LUOGO Sede scolastica e località nel Parco Nazionale della Maiella
PERIODO Da Settembre a Giugno (per l’uscita si preferiscono i mesi di Aprile e Maggio)
NOTE E’ possibile richiedere un programma personalizzato in base all’ordine scolastico ed al periodo scelto per la visita arricchendo l’esperienza anche con appuntamenti a scuola. Per i programmi personalizzati contattare i recapiti in basso.
INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

E-mail: info@majambiente.it

Telefono: 085 922343

WhatsApp: 347 036 7084

COSTI

Incontri a scuola: € 80,00 (ottanta/00) a incontro - minimo 3 incontri

Incontri on line: € 50,00 (cinquanta/00) a partecipante - minimo 3 incontri

uscita didattica: da € 10,00 (dieci/00) a € 15,00 (quindici/00) a partecipante - minimo 20 partecipanti

 

La quota comprende:

  • assistenza di Guida Ambientale Escursionistica;
  • incontri in aula dove previsti;
  • materiale didattico;
  • uscita didattica;
  • assicurazione RCT (per le attività);
  • IVA.

La quota non comprende:

  • trasporti, pranzo e quanto non indicato nella voce “la quota comprende”.

Gratuità per i docenti accompagnatori.

IMPORTANTE DA LEGGERE

Si ricorda che, per il corretto svolgimento delle attività sopra descritte, è necessaria la seguente attrezzatura:

  • abbigliamento comodo;
  • pantaloni lunghi;
  • scarpe da trekking o da ginnastica con suola scolpita in gomma;
  • zaino con spallacci larghi;
  • borraccia;
  • cappello;
  • crema solare;
  • k-way o mantella per la pioggia;
  • pranzo al sacco.

Segnalare per tempo la presenza di ragazzi con problemi di natura fisica, psichica o allergica.

Strutture didattiche al servizio deGLI ALUNNI

Centro visita valle dell'orfento

Caramanico Terme, nell'area della Sede Scientifica del Parco Nazionale della Maiella.

centro di educazione ambientale

Caramanico Terme, all'interno del Centro Visita Valle dell'Orfento.

museo naturalistico e archeologico

Caramanico Terme, all'interno del Centro Visita Valle dell'Orfento.


area faunistica della lontra

Caramanico Terme, all'interno del Centro Visita Valle dell'Orfento.

area di accoglienza fauna in difficoltà

Caramanico Terme, nel Wildlife Research Center della Sede Scientifica del Parco.

giardino botanico

Sant'Eufemia a Maiella a 6 km da Caramanico Terme, sulla S.S. 487 per Passo San Leonardo.



Sei un insegnante? Per saperne di più, richiedi un programma personalizzato

Per favore, inserisci il codice:

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

Seguici su