Post con il tag: "(natura)"



Vivere la montagna · 16. ottobre 2020
Siamo nel pieno della stagione autunnale in Abruzzo e i boschi della Maiella stanno gradualmente cambiando colore dando il via a quel periodo dell'anno chiamato foliage. La clorofilla, che ormai non serve più per la fotosintesi, con il diminuire delle ore di luce lascia spazio ad altre sostanze come carotenoidi e antociani. Ecco quindi che cominciano a comparire tonalità di giallo, arancio fino al rosso e il viola man mano che ci si avvicina alla fine di ottobre, primi di novembre. Specie di...
Lungo i sentieri · 29. settembre 2020
L'autunno è, per certi versi, la stagione più affascinante dell'anno nel Parco Nazionale della Maiella, in Abruzzo, e rappresenta una sorta di ritorno alla calma dopo i frenetici mesi estivi, annunciata dal distintivo bramito del cervo. Qui, nella regione dei parchi ricca di boschi e valli selvagge, questa stagione sa stupire grazie ai colori e alle magiche atmosfere che regala.

Lungo i sentieri · 20. aprile 2020
E' primavera e subito si pensa ai fiori e la Maiella, si sa, è la “montagna dei fiori” per eccellenza in Abruzzo. Qui la bella stagione, come un pittore, si diverte a pennellare con tinte multicolori i prati di montagna ed il sottobosco
Lungo i sentieri · 01. aprile 2020
Quando si pensa agli animali che vivono nei parchi nazionali d'Abruzzo subito si pensa al Lupo, all'Orso marsicano, al Camoscio, al Cervo, insomma ai mammiferi. I nostri ecosistemi ospitano però una grandissima biodiversità animale rappresentata soprattutto da animali piccoli, ma non per questo meno importanti. Se ci addentriamo nel meraviglioso mondo degli anfibi ad esempio, scopriremo che tra questi ci sono tante specie rare e delicate e soprattutto COLORATE! La maggior parte di questi...

Vivere la montagna · 30. maggio 2019
Cervi e caprioli sono animali molto diffusi in Abruzzo e nel Parco Nazionale della Maiella. La primavera, per queste specie, è la stagione delle nascite. Dagli inizi di maggio alla metà di giugno infatti le femmine danno alla luce i propri piccoli.
Siamo nel pieno della primavera, i prati e i rami degli alberi si colorano con miriadi di fiori e passeggiando in campagna o in montagna vi sarà capitato di ascoltare l'incessante ronzio delle api. Questi meravigliosi insetti, importantissimi per l'impollinazione e la riproduzione delle piante, ci regalano un dolcissimo elisir che tanto bene fa alla nostra salute. A Caramanico Terme, da decenni, è presente una piccola azienda che produce miele e oggi vogliamo parlarvene. Remo Palmerio è un...

Vivere la montagna · 21. marzo 2019
La “montagna madre”. Così è conosciuta la Maiella, simbolo della terra d’Abruzzo e luogo che da sempre suscitato la ricerca del contatto con la divinità. Ritualità e legame con l’assoluto, la Maiella è il riferimento arcaico e religioso delle nostre genti che in questa montagna si sono incontrati in un desiderio comune, quello di ritrovare se stessi.
Vivere la montagna · 21. febbraio 2019
Un viaggio nel viaggio. Potremmo definire così i cammini spirituali che tanto sembrano essere tornati in voga negli ultimi anni. Luoghi di meditazione e di introspezione personale. Percorsi alla ricerca di sé stessi dove perdersi e ritrovarsi. Itinerari che si inseriscono perfettamente in un anno, il 2019, consacrato come quello dello Slow Travel.

Vivere la montagna · 12. febbraio 2019
Viaggiare a passi lenti con itinerari intelligenti e sostenibili. È questo il motto dell'Italia per il 2019. Se il 2017 si è contraddistinto come anno dedicato ai borghi e il 2018 legato al cibo “made in Italy”, il 2019 si è da poco consacrato come l'anno dello Slow Travel. Un'occasione, quindi, per valorizzare quei territori poco avvezzi al turismo internazionale rilanciandoli in chiave ambientale attraverso esperienze innovative. Il tutto in un contesto nuovo, dove il concetto del...
Vivere la montagna · 10. gennaio 2019
In Abruzzo siamo nel pieno dell'inverno. La Maiella ha indossato un abito candido ed i sui fianchi sono coperti di un luminoso mantello. I paesaggi sembrano quelli che immaginavamo da bambini leggendo i racconti fantastici e subito viene voglia di immergersi in questa atmosfera fiabesca. La neve ispira pace e tranquillità, ma anche senso di avventura e scoperta di un ambiente selvaggio. Al di là dello sci alpino, che si svolge su piste battute e con l'utilizzo di impianti di risalita, sono...

Mostra altro

Seguici su