Post con il tag: "(paesi)"



San Valentino in Abruzzo Citeriore, un nome lunghissimo per questo piccolo comune della provincia di Pescara. E' infatti il comune con il nome più lungo d'Italia. Da molti viene considerato la “Porta" del settore Nord Occidentale del Parco Nazionale della Maiella ed in effetti passando da qui ci si può addentrare nel cuore di questo parco ricco di biodiversità e magnifici panorami. Fermandosi però nel paesino che dall'alto domina la valle affacciandosi fino al mare si possono scoprire...
Posto alle pendici del Morrone, Tocco da Casauria si erge nei pressi delle Gole di Popoli, come una vedetta sulla Valpescara, dove ancora oggi passa la via Tiburtina, l'antica Claudio-Valeria, importantissima via di comunicazione tra l'Adriatico e Roma. Proprio la posizione strategica e di controllo ha costituito per secoli la fortuna di questo centro abitato in provincia di Pescara.

Caramanico Terme è un borgo dalle antiche origini che hanno lasciato tracce più o meno visibili nell'assetto urbanistico del paese. Oggi a differenza di altre volte, vogliamo raccontarti di un angolo quasi scomparso dell'antico borgo, annoverato dal 2011 tra "I Borghi più belli d'Italia".
“Guardiagrele, la città di pietra, risplendeva al sereno di maggio. Un vento fresco agitava le erbe su le grondaie. Santa Maria Maggiore aveva per tutte le fenditure, dalla base al fastigio, certe pianticelle delicate, fiorite di fiori violetti, innumerevoli; così che l'antichissimo Duomo sorgeva nell'aria cerulea tutto coperto di fiori marmorei e di fiori vivi”. (Gabriele D'Annunzio, Il Trionfo della Morte, 1894) Le parole di D'Annunzio ci portano oggi a Guardiagrele. Il paese posto ai...

Alle pendici del Morrone, Pacentro si trova nel Parco Nazionale della Maiella. Con le alte torri del castello si affaccia sulla Conca Peligna, a pochi chilometri da Sulmona ed è uno dei centri medievali meglio conservati d'Abruzzo, non a caso rientra nel club de “I Borghi più belli d'Italia”. Un luogo di bellezza che vale la pena visitare.
Tra i comuni situati a più alta quota in Italia (1.400 metri s l.m.), Pescocostanzo è un gioiello architettonico che conserva uno straordinario patrimonio di monumenti rinascimentali e barocchi. Non a caso è uno de “I borghi più belli d'Italia”. Si trova nell'area meridionale del Parco Nazionale della Maiella, quella degli Altipiani Maggiori d'Abruzzo, localmente chiamati Quarti.

Narra la leggenda che nei tempi antichi, nei pressi del piccolo borgo di Tocco Casauria, fu combattuta una battaglia sul Colle Morto. Centinaia di soldati morirono combattendo. Tra le milizie combattevano anche toccolani che, impossibilitati oramai a resistere al nemico, cercarono tatticamente di indietreggiare ma, circondati da nuove forze nemiche, lanciate rabbiosamente contro di loro, e considerandosi perduti dinanzi a morte sicura, invocarono a gran voce Dio. Appena la disperata invocazione...
Vivere la montagna · 13. ottobre 2018
Una delle caratteristiche dei borghi d'Abruzzo è che questi nel periodo autunnale si trasformano insieme alla natura che li circonda nel rito del cambio di stagione. Tra antiche tradizioni e feste popolari che segnano questo passaggio è possibile vivere giornate indimenticabili, immersi in un contesto che unisce storia e paesaggi da ammirare. Ne abbiamo scelti sei, pronto a partire per questo piccolo viaggio? Iniziamo!

"Bella, assolata e gaia la mia Rocca sotto l'usbergo del Castello antico canta alle valli assorte, al verde aprico, dolce armonia che nel cuor rintocca". Così scriveva l´artista e poeta Cesare Torelli del suo borgo natio, Roccacasale, che tra tutti si erge maestoso e strategico in uno degli altipiani che caratterizzano la provincia dell'Aquila: la Conca Peligna. L'esemplare castello che spicca sull'abitato e sulla valle costituisce uno dei manufatti più singolari nell'ambito...
Continua il nostro viaggio tra i borghi d'Abruzzo e dalle pagine del nostro blog questa volta ti portiamo alla scoperta di un posto a noi particolarmente caro. Caramanico Terme, immerso nel cuore del Parco Nazionale della Maiella, può vantare un territorio in cui storia e natura si integrano armoniosamente in un paesaggio colmo di bellezza. È facile percepire questa sensazione anche solo scorgendo il paese arrivando in macchina: la vallata che lo custodisce si apre improvvisamente regalando...

Mostra altro

Seguici su