16 Gennaio 2019


Scuola e didattica

Il sentiero della libertà

Il sentiero della libertà
Campo di prigionia di "Acquafredda"
Storie di uomini nella Valle dell´Orfento
Nel 1943, al momento dell’armistizio, erano 72 i campi sparsi in varie parti d’Italia per i prigionieri alleati, con 80.000 internati. Più di 40.000 riuscirono a fuggire quasi subito. I tedeschi setacciarono i territori circostanti, catturandone la metà. Gli altri riuscirono a sopravvivere. Senza sostegni esterni sarebbero stati ripresi. Trovarono, invece, persone che li aiutarono a superare le linee nemiche o a nascondersi. Quasi tutti i soccorritori erano pastori e contadini che i fuggitivi avevano incontrato per caso. Simile a questa è la storia di John Evelyn Broad, caporalmaggiore dell’esercito neozelandese fuggito da un campo di prigionia tedesco che racconta il suo lungo inverno di fuga in un diario. Con un’escursione nella Valle dell’Orfento, ripercorreremo la sua storia e visiteremo i luoghi che furono i suoi nascondigli leggendo le pagine del suo diario.
Approfondisci
Didattica ed esperienza sul campo
Escursione nella Valle dell´Orfento.
Durata: intera giornata
Costo: € 10,00
Dimensione: 283,72 KB
Tutti i dettagli sul laboratorio didattico da scaricare!
Prenota on line!
Clicca qui!



[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio