05 Luglio 2020

Come in un dipinto: la Majella si veste d´autunno

Vivere la montagna, Lungo i sentieri
scritto da Francesco Liberatore il 22-09-2016 10:55
Ci piace immaginare l´autunno come un pittore che si appresta a ridipingere pian piano il paesaggio. La nostra amata Majella, splendida dama in posa dinanzi a lui, si lascia ritrarre accendendosi di colori fiammanti come il rosso, il giallo e l´arancione. Nel quadro ritroviamo tutta la bellezza di una stagione che più di ogni altra annuncia il mutamento spogliando la vegetazione e rigonfiando i fiumi; un ciclo vitale che si ripete e avvicina la fauna al letargo e alla migrazione in vista dell´inverno.
Immergersi in questo affascinante dipinto è un´esperienza ricca di sensazioni che stupiscono ogni volta gli occhi di chi osserva, tale è l´incanto di una passeggiata nei boschi e nelle valli in questo particolare periodo. Abbiamo così raccolto alcune suggestioni per cui amerete andare in escursione durante l´autunno sulla Majella:

L´intenso cambiamento dei colori
Per chi ama la fotografia e l´osservazione del paesaggio l´autunno riserva spettacolari scenari grazie al foliage: i colori delle piante mutano dal verde al rosso e al giallo donando nuova veste alla flora che sembra accendersi di un fuoco magico.

La terra bagnata e i profumi del bosco
L´autunno è l´esaltazione delle sensazioni. Una camminata nel bosco porta all´olfatto gli odori delle piante e dell´erba umida che inebriano il nostro spirito. Un potere calmante e rigenerante quello della flora intorno tutto da scoprire.

Il suono leggero dei passi
Con la caduta delle foglie i sentieri si trasformano in lunghe vie colorate di giallo. Nel percorrerli ci accompagna una morbida sensazione al tatto e un dolce crepitio che scandisce i nostri passi redendoli più leggeri.

L´avvistamento dei cervi e l´ascolto del bramito
L´emozionante incontro con uno degli animali simbolo del Parco è possibile soprattutto a settembre dove, con la stagione degli amori, i maschi escono allo scoperto nelle radure per attrarre le femmine con il loro intenso bramito.

Uno sguardo che arriva lontano
Il cielo terso d´autunno apre alla vista scenari quasi sconfinati. Sopratutto nelle escursioni in alta quota, il panorama nitido porta lo sguardo lontano verso un orizzonte magnifico che trova la sua esaltazione con i colori del tramonto.




Questo e molto di più da scoprire e provare sui sentieri della nostra amata montagna. Se vuoi vivere anche tu le sensazioni dell´autunno sulla Majella iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre aggiornato sulle prossime escursioni in programma!

Mauro 22-09-2016
Caldi colori
E' proprio vero i caldi colori dell'autunno e la magia dei profumi riempiono di felicità ogni momento dell'escursione. Bell'articolo
Majambiente 26-09-2016
Grazie
Grazie Mauro! E sì, è proprio così. Questa è proprio una delle nostre stagioni preferite.



 (testo completo) obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account