26 Settembre 2020

Vivere la Majella in famiglia: 5 itinerari da condividere

Vivere la montagna
scritto da Francesco Liberatore il 18-11-2016 12:32
Il Parco Nazionale della Majella, situato nel cuore d´Abruzzo a sole due ore da Roma, è conosciuto per la selvaggia bellezza dei suoi paesaggi. Siamo nella terra dell´orso, del lupo e del camoscio che prosperano in una natura incontaminata fatta di immense radure, fitti boschi e cime spettacolari; una terra ricca di tradizione e di cultura dove è possibile ammirare importanti testimonianze del passaggio della storia: luoghi a cui basta un solo sguardo per farvi innamorare!

Grazie ad una grande rete sentieristica adatta a tutti e ad una serie di attività disponibili ogni mese dell´anno, il Parco Majella si lascia esplorare facilmente per la felicità di grandi e piccini: una meta ideale per un soggiorno in famiglia.
Prendendo come punto di partenza il borgo di Caramanico Terme in provincia di Pescara, uno dei pochi comuni abruzzesi ad essere compreso per tutta la sua interezza all´interno del Parco Nazionale, con la preziosa assistenza delle guide escursionistiche locali potrete vivere fantastiche giornate da ricordare. Qualche suggerimento? Bene! Abbiamo selezionato cinque itinerari che ti condurranno verso fiumi, faggete, eremi e incontri ravvicinati... Iniziamo!

1. Un paradiso verde tutto da ammirare
Se c´è un posto sulla Majella capace di farti sognare di essere parte di una fiaba questo è senza dubbio la Riserva Naturale della Valle dell´Orfento. Utilizzando il percorso delle Scalelle, caratterizzato da una serie di ponticelli e staccionate, esplorerai un suggestivo tratto del fiume dove la luce e la vegetazione disegnano scenari di assoluta bellezza.

2. Rilassarsi nel bosco
Tutto il fascino della bosco in una piacevole passeggiata alle pendici della Majella: la faggeta di Lama Bianca si lascia ammirare con i suoi strabilianti colori e le geometrie degli alberi che ad ogni cambio di stagione ridisegnano il paesaggio. Il sentiero protetto da staccionate è privo di particolari pendenze e conduce da un´antica fonte sorgiva (Fonte Lama Bianca) all´altra (Fonte della Fratta) passando attraverso il bosco e le sue piccole radure. Con le sue aree di sosta attrezzate è ideale per un rilassante picnic in famiglia.

3. La storia incastonata nella roccia
La Majella è una montagna straordinaria perché la sua natura è fortemente connessa con la storia: nelle sue valli, infatti, hanno trovato riparo santi ed eremiti in cerca di un luogo dove meditare e condurre vita isolata. L´Eremo di Santo Spirito, fondato da Pietro da Morrone (Papa Celestino V), è tra la testimonianze più importanti di questa ricerca spirituale e la sua struttura, addossata completamente sulla roccia, ci racconta molto del rapporto tra uomo e natura. L´eremo si raggiunge facilmente in macchina dal borgo di Roccamorice ed è aperto da Maggio ad Ottobre.

4. Tra grotte e cascate
C´è un mondo sotterraneo tutto da scoprire sulla Majella... e la Grotta Scura, immersa completamente nella natura dell´imponente Valle dell´Orta, offre una spettacolare visione in questo ambiente dove è possibile osservare importanti testimonianze preistoriche. Seguendo un vicino itinerario ci affacciamo sulla bella Cascata della "Cisterna", uno smeraldo verde caratterizzata da numerosi rivoli d´acqua che scorrendo tra muschi e felci vanno ad infrangersi in una limpida pozza profonda qualche metro.

5. Osservare e... diventare piccole lontre!
Il Centro Lontra di Caramanico Terme è una struttura nata per tutelare questa particolare specie che in Italia rischia l´estinzione. Accompagnati dalle guide nelle ore serali, quando le lontre escono allo scoperto, si può osservare da vicino la vita di questo simpaticissimo abitante del fiume. Nell´adiacente Centro Visita invece c´è la Tana della Lontra, un percorso museale sotterraneo che farà la felicità dei bambini trasformandoli in piccoli "lontrini": gattonando e scivolando all´interno scopriranno così il mondo della lontra.


Queste e tante altre sono le esperienze che si possono vivere nel Parco Nazionale della Majella. Se desideri scoprire tutti gli appuntamenti in programma puoi iscriverti qui alla Newsletter Maja oppure contattarci per conoscere meglio i singoli itinerari e organizzare la tua visita in famiglia con un percorso costruito su misura!



 (testo completo) obbligatorio


Ultimi articoli
[]
San Valentino in Abruzzo Citeriore: storia, tradizioni e gusto alle porte del Parco Majella
[]
Tocco da Casauria, paese dell’olio, del vino e del vento
[]
Un angolo di Caramanico Terme quasi scomparso
[]
Orchidea, maestra dell’inganno
[]
Guardiagrele, la "città di pietra" tra la Majella e il mare
[]
Pacentro, un tuffo nel medioevo con un po’ di adrenalina
[]
Pescocostanzo, tra gli altipiani e il bosco sacro
[]
Tre colorati anfibi del Parco Nazionale della Majella

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio